Quattro chiacchiere con Francesca Fichera

Interviste da ricordare

Karashò

Come sapete ho conosciuto per caso Francesca Fichera, leggendo il suo “Nella luce“. Oltre alle mie riflessioni, colpito da un racconto breve ma così intenso e denso di spunti riflessivi, ho deciso di intervistarla anche per togliermi qualche curiosità in più sul resto della sua produzione (La porta e Tifiamo 4) che vi invito a cercare e leggere – tutta disponibile online gratuitamente. La chiacchierata con Francesca è quella che segue e delinea una autrice interessante e molto, molto attenta!

510UAmJ50RL._SX352_BO1,204,203,200_

– Francesca, ti ho scoperta con “Nella luce” e credo che sia giusto cominciare di qui. Un racconto intimo ed intenso che tratta un tema “terrificante” mantenendosi distante dagli stilemi classici della letteratura dell’orrore e del soprannaturale ma riuscendo nello stesso modo ad inquietare, appassionare, regalare un senso di straniamento molto forte. Se ti chiedessero di definire o provare a catalogare quel racconto, tu come ci proveresti?

View original post 2.052 altre parole

Annunci

2 pensieri su “Quattro chiacchiere con Francesca Fichera

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...