Salone del Libro di Torino – Secondo Giorno

E poi il Salone del Libro continua, nonostante i laccetti esauriti e i portabadge inesistenti, le deviazioni dei tram e i chicchi di grandine più grandi di te, il Wi-Fi inutile e le signore che non leggono che sei della stampa e ti chiedono se si può uscire dai portelloni di emergenza.

Continua con Marco Malvaldi e la folla seduta sul pavimento ad ascoltare la presentazione del suo Infinito fra parentesi, dove una volta tanto il dualismo fantasia/tecnica viene spezzato per essere unito: “immaginazione e competenze sono entrambi oggetti necessari“, che viaggiano e collaborano insieme.

E parlando di collaboratori, a eventi come il Salone si ritrovano quelli di sempre accanto, soprattutto, ai nuovi: un “pezzo” di StephenKing.it, per esempio, con lo storico admin Alessandro Furlano e – per il tempo, purtroppo, della consegna di una spilletta – il traduttore italiano ufficiale dei libri di King Giovanni Arduino; per non parlare delle tante facce amiche interviste fra gli stand, dalla Carla di unabandadicefali alla squadra della Gorilla Sapiens Edizioni, completa di autori  – di Carlo Sperduti si dirà in seguito, voi nel frattempo andate sulla pagina Facebook della Finestra di Hopper e godetevi lo scoop su Alessandro Sesto, ché il Salone è anche luogo dove si firmano terzi contratti fra una caramella balsamica e l’altra.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...