Combatti o fuggi

“Combatti o fuggi” può essere una risposta neurologica primitiva, ma non sono necessariamente delle cattive opzioni.
A volte combattere per ciò che vogliamo è la miglior cosa giusta da fare, anche se spesso quello che combattiamo è la nostra paura.
Paura di soffrire e di ripetere gli stessi errori.
Altre volte, invece, la cosa più giusta da fare è fuggire e andare per la propria strada.
Può fare un po’ paura, non solo a noi, ma anche alle persone che ci lasciamo dietro, perché c’è la possibilità che non riescano a capire.
Ogni tanto dobbiamo prenderci una pausa dal passato e fare un salto in territorio sconosciuto.
Ma se anche scegliamo di fuggire, questo non significa che non torneremo mai più.

Perception_intertitle

Dott. Daniel Pierce, Perception

(Kenneth Biller & Mike Sussman, 2012-2014)

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...