A raccolta! | La casa

Un altro frammento dalla raccolta di racconti in corso d’opera della sottoscritta. Buona lettura!


Avevamo macinato chilometri e chilometri, attimi sguinzagliati uno dopo l’altro dalla brezza marina macchiata di fuoco. Un percorso precisato in ogni dettaglio, con uno schema che soltanto due bambini di 8 anni avrebbero potuto disegnare così bene, dove ogni freccia un sogno e tutte le parole un’epopea. E poi, in fondo al foglio, i nostri nomi, scritti con la penna speciale.

Era la nostra irripetibile mappa del tesoro, e ce l’avevo io, stretta nel pugno, con l’umido del palmo che – avrei scoperto dopo – sfumava ogni contorno in una traccia dai mille rami.

La mappa della casa nera, la strana casa del campo di grano.

Francesca Fichera

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...