A raccolta! | I lupi

L’ultimo frammento dalla raccolta di racconti che ho messo insieme. È giunto il momento di chiudere, con la speranza che la storia continui altrove.

Grazie a chi mi ha dato e mi darà fiducia.


Clara sorride un’altra volta, curvandosi in avanti come intimidita, colta di sorpresa. Guarda il tavolo, vi cerca sopra le parole.

“Ti ho chiamato perché… per salutarti”. Dà all’ultima sillaba una cadenza diversa, rimpicciolita dalla tristezza che le danza in gola.

“Salutarmi? Perché, parti?!”. Stupefatta, ascolto in lontananza un artista di strada che prende a strimpellare la sua chitarra, suonando un motivo malinconico. A volte la vita gestisce i tempi meglio di un dramma, penso. Clara intanto ha rialzato i suoi lapislazzuli e riabbassato le labbra, la debole curva rosa di prima: s’è fatta seria, improvvisamente, e mentre mi parla a bassa voce lascia che le sue dita si tormentino fra loro, sbiancando ed arrossando a chiazze.

“Non so se un giorno questo dolore mi sarà utile ma… devo farlo”.

Annunci

2 pensieri su “A raccolta! | I lupi

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...