Storie illeggibili

dumas

Con quel “sono le storie illeggibili che fanno più sensazione. Come i pranzi non digeriti” ritorno a sentire l’inesprimibile nausea per tutte quelle letture che, nell’ultimo anno, ho masticato a fatica.

Ma dal 2017 ho intenzione di mangiare bene: tenermi leggera, ascoltare i miei stessi consigli (più quelli di poche persone fidate) e leggere meno quarte di copertina imbottite di paragoni pesanti. Inevitabilmente indigesti.


La citazione in evidenza, a firma di Alexandre Dumas figlio, proviene dal libro La cultura sottile di Fausto Colombo (Bompiani, 1998).

Annunci

4 pensieri su “Storie illeggibili

  1. nel 2016, accanto a tante belle letture, sono incappato in almeno due pranzi assolutamente indigesti: Futuro Anteriore di Martin Amis, un’idiozia incredibile e poco comprensibile, ma la colpa forse più che dell’autore è di Einaudi che ha riesumato (e presentato come nuovo) un romanzo scritto negli anni 70.
    e il Pontile sul lago di Marco Polillo, giallo di un’ingenuità sbalorditiva che per il gusto di fare ribaltoni, fa sfilare sul luogo del delitto, un pontile poco accessibile, un numero ridicolo, non credibile, di personaggi nel giro di pochi secondi. un minimo di verosimiglianza è necessario, e poi è pure scritto male.
    bon, adesso forse riuscirò a digerire 🙂
    ml

    Liked by 1 persona

    1. È una collana di romanzi proposta da Tunué, casa editrice principalmente affermata nel campo dei fumetti. Sono libri caratterizzati da una vocazione, diciamo, “sperimentale” e giovane, che io ho trovato un po’ fine a se stessa. Però A pietre rovesciate di Tetti mi intriga e, forse, potrebbe rappresentare una felice eccezione alla loro regola.

      Liked by 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...