A mali estremi

…sapete come continua. Ne abbiamo già parlato. Ma, come dicevo qualche giorno fa, da sola cosa risolvo? Da soli cosa risolviamo?

Se il tizio A dice al tizio B “In Italia il lavoro c’è eccome!“, scatenando polemiche più che giustificate, e il tizio B  lo difende “Hai ragione, pensa che noi offriamo lavori per cui non ci arriva neanche un CV. E quelli che vengono da noi rifiutano perché la sede è troppo lontana”, e B è lo stesso che lavora per una grande azienda, scrive manuali di know-how e una volta mi propose di lavorare gratis per loro, io cosa posso dire?

Perché se assecondo i miei pensieri del momento, allora è una tragedia, allora perdo l’ultimo scampolo di aplomb rimastomi, e il famigerato CV lo rimpinzo di vaffanculo.

Invece poi taccio, perché non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, a lavare la capa al ciuccio si perde l’acqua e il sapone, e rinuncio al mio estremo rimedio. Finché non incrociamo tutti le braccia, i pochi che lo faranno verranno presi per folli.

Ad esempio io, a cui il tizio B non riusciva proprio a credere quando respinsi il suo fantastico impiego non retribuito: era troppo convinto che lavorare fosse diventata un’occasione invece che la regola. E, purtroppo, non sbagliava. Molti miei coetanei la pensano ancora come lui.

Però, vedete, tutta questa retorica dell’opportunità i suoi frutti li ha dati. E il più grosso e polposo si chiama fallimento. Mangiato da tutti, belli e brutti, politici e gomblottisti. Non si salva nessuno.

Su questo, un giorno, ci darete ragione. Anche se dubito che basterà.

 

 

Annunci

7 pensieri su “A mali estremi

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...