L’unghia spezzata

Siamo monotoni anche nel criticare la monotonia.
Abbiamo cose più serie a cui pensare, non credete?

Ci stiamo comportando come se, guardando crollare un palazzo, ci accorgessimo di avere un’unghia spezzata e pensassimo a quella.
Una massa di pupi persi dietro agli slogan e al sentito dire. La progressiva distruzione dell’istruzione (concedetemi il giochetto) ha portato anche a questo.

I vari -ismi del caso sono partiti da qui.

Difendetevi con il dubbio, con la scintilla della ricerca, e la ragione lasciatela agli imbecilli pieni di sé. Ché se crolla tutto crollate anche voi e quella unghietta cui state prestando tanta attenzione.

Annunci

2 pensieri su “L’unghia spezzata

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...