Planetarium (Rebecca Zlotowski, 2016)

La mia recensione di Planetarium.

CineFatti

Il mistero di Planetarium.

Una pioggia di stelle, critiche positive e riconoscimenti cade su Rebecca Zlotowski . Varrà lo stesso anche per il suo Planetarium, distribuito in Italia da Officine Ubu? La risposta arriva presto, a metà strada fra un trailer necessariamente ingannevole e un film sull’inganno che inganna a propria volta.

D’altra parte quale può essere la verità – se di verità è concesso parlare – quando c’è di mezzo lo spiritismo? Nel cammino storico della pratica (o messinscena?) della seduta spiritica s’incunea la vicenda delle sorelle Fox – cui il film della Zlotowski è in parte ispirato – sullo sfondo di un’Europa pronta a precipitare nel baratro dei totalitarismi.

Siamo dunque negli anni Trenta del Novecento, solo che non si capirebbe se non fosse per la foggia degli abiti delle protagoniste femminili Laura (Natalie Portman) e Kate (Lily-Rose Depp) e per alcuni dettagli…

View original post 437 altre parole

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...