Presente

Quello che viene prima dei progetti per il futuro. Ad avercelo chiaro, a capirlo, ci vuole talento.

Non so se è capitato anche a voi, insomma; molto probabilmente sì. Però sapete, parlo di uno di quegli imprevisti belli e insieme brutti. Soprattutto belli in realtà, brutti soltanto per quel poco che è, appunto, il grado di imprevedibilità.

Per cui arrivederci (ancora una volta) libro su Stephen King. Spero che i nuovi progetti valgano la pena di questa ennesima e sempre momentanea rinuncia.

Intanto sono finalista qui. Il resto ve lo dico quando avrò finito di capirlo, in quest’estate troppo lunga e faticosa che è piena da un lato e dall’altro (si) svuota.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...