Chiamami col tuo nome – Recensione con rabbia

Quando piovono troppi premi gatta ci cova sempre. Se poi le nomination riguardano film italiani, non resta che farsi un metaforico segno della croce e aspettare la rinnovata onda social di orgoglio nazionale di facciata.

Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino guadagna tante nomination agli Oscar, fra cui quella a miglior film e la reazione non può che essere dio ce ne scampi e liberi.

Ci liberi dai mali di una buona parte del cinema italiano mainstream sempre più indifendibile, ferma a crogiolarsi nella (auto)citazione onanistica, negli estetismi che provano ma non riescono a nascondere la pochezza delle storie, il pantano del pensiero, l’informità delle idee e la rinuncia più totale all’originalità.

Dispiace per i luminosi interpreti (Armie Hammer e Timothée Chalamet) ma non abbastanza per sedare la rabbia suscitata dall’ennesima rappresentazione di gente perbene chiusa a mangiare, fumare e scopare nella sua villa di campagna, come se gli oltre vent’anni che ci separano da Io ballo da sola non fossero mai passati e come se bastassero le quattro storielle tragiche ambientate in periferia da Castellitto a riequilibrare la proposta.

Non basta neppure (e soprattutto) riprendere la prima volta del protagonista dall’alto con i corpi messi a margine del quadro; non bastano le belle canzoni e i riferimenti laterali alla politica buttati come capperi fra gli spaghetti; non basta la storia perché non c’è, o se c’è vale esattamente come un’altra. Ma io direi di meno.

(Concedetemi questa fofata sgorgata dal cuore, altrimenti girate a largo e andate a leggere cinefatti.com, che ne dice molto diversamente).

Francesca Fichera

Voto: 4

 

 

 

Annunci

5 pensieri su “Chiamami col tuo nome – Recensione con rabbia

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.