Mappa del sito

La finestra di Hopper è divisa in otto parti. Ecco come si chiamano e a cosa guardano.

  • Diario di una mascotty racconta il mondo dal punto di vista di Scotty, un pupazzo viaggiatore.
  • L’incudine sono io quando recensite le mie storie (cioè è una raccolta delle vostre recensioni ai libri che ho scritto).
  • Il martello sono sempre io, però quando esercito in prima persona il diritto di ipercritica ai danni di libri e film.
  • Parole mie raccoglie tutte le mie autocitazioni.
  • Quando siete felici, fateci caso è un’altra raccolta, libera e personalissima, a tema “momenti belli”.
  • Stile libero è la scrittura che nuota senza regole: post generici, che si sforzano di non essere vaghi.
  • Le vite degli altri raccoglie le citazioni rubate (perché we live in a den of thieves rummaging for answers in the pages).
  • Wishlist letteraria è la “lista dei desideri” di lettura dell’anno: 10 o più libri che leggerò prima degli altri, per lavoro o anche e soprattutto per piacere.

 

Annunci